Incoronazione della Vergine – Neri di Bicci

  • Prima del restauro
    Prima del restauro
  • Luce radente prima del restauro
    Luce radente prima del restauro
  • Particolare Santi durante la pulitura
    Particolare Santi durante la pulitura
  • Particolare Santi dopo la pulitura
    Particolare Santi dopo la pulitura
  • Particolare durante la pulitura
    Particolare durante la pulitura
  • Dopo la stuccatura
    Dopo la stuccatura
  • Particolare durante la pulitura
    Particolare durante la pulitura
  • Particolare dopo il restauro
    Particolare dopo il restauro
  • Dopo il restauro
    Dopo il restauro

Scheda intervento

Incoronazione della Vergine
Neri di Bicci
1460
MUDI Museo degli Innocenti (Firenze)

dipinto a tempera su tavola
cm 136.9 x 142
 

Gli studi archivistici e diagnostici affiancati al restauro hanno permesso di identificare la complessa stratificazione della superficie pittorica. La pulitura del dipinto, eseguita in più fasi, ha rimosso le patine di sporco e di cera dalla superficie. Le vernici, gli strati di gommalacca alterati e le ridipinture sono stati poi assottigliati con solventi in gel e in emulsione cerosa, con l’ausilio del bisturi sotto ingrandimento ottico. Gli strati pittorici sono stati consolidati con colla di storione purificata e la foglia d’oro con Aquazol. Dopo il risanamento del legno le lacune sono state stuccate con gesso/colla ed il restauro pittorico è stato eseguito con ad acquerello, con il metodo delle selezione cromatica. L’intervento è stato finanziato dalla Getty Foundation di Los Angeles e presentato in pubblicazioni del Getty Foundation e del MUDI.


Restauro: Nicoletta FontaniElizabeth Wicks Supporto ligneo: Roberto Buda Cornice: Laoreato Pepiciello

Comments are closed.